Borse

La Borsa -per esteso "Borsa valori"- è il luogo in cui vengono scambiati titoli e valute straniere.

Si configura come un mercato secondario in quanto sono oggetto di esso strumenti finanziari già emessi e in circolazione. È un mercato regolamentato o ufficiale, al suo interno ogni tipo di transizione è disciplinata e gestita in maniera specifica e organica, per ogni trasgressione sono previste sanzioni penali o amministrative.
Le origini della Borsa valori si riscontrano già nell'antica Grecia: scambi di tipo analogo venivano, di fatti, svolti nell'Agorà delle principali città elleniche.

La principale attività della Borsa è quella di ricezione ed elaborazione degli ordini di compravendita richiesti dagli operatori, eseguendo la compravendita nel rispetto legge della domanda e dell'offerta.
Le figure che operano al suo interno sono definiti trader, la transizione svolta è detta trading e ha come oggetto di scambio denaro contante.

In Italia l'autorità preposta alla tutela degli investitori, all'efficienza, alla trasparenza e allo sviluppo del mercato mobiliare è la Commissione nazionale per le società e la Borsa, nota con l'acronimo di Consob.