YAHOO! (I): MICROSOFT, GOOGLE O TUTTE E DUE?

20 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Yahoo! di fronte a un bivio: scegliere Microsoft o Google. Oppure cercare di portare a termine ambedue le alleanze. La nuova mossa di Microsoft, che tenta di raggiungere con il motore di ricerca un accordo per i servizi online in materia pubblicitaria, mette i vertici di Yahoo!, sotto pressione da parte degli azionisti, di fronte a una scelta importante, dal quale potrebbe dipendere l’indipendenza della stessa società.

Per Yahoo!, sostengono analisti del settore, la soluzione migliore sarebbe sicuramente quella di ottenere qualcosa sia da Google sia da Microsoft. In particolare, il secondo motore di ricerca al mondo potrebbe fondere le proprie attività di ricerca advertising con Microsoft e consentire, per un anno o più, a Google di vendere pubblicità attraverso i suoi canali.

Molto difficilmente, comunque, Google accetterebbe una tale architettura, visto che – proseguono gli operatori – considera Microsoft il nemico da sconfiggere. Partendo da quest’ultimo presupposto, Google vorrebbe raggiungere un accordo con la sola Yahoo!, così da non farla finire nelle mani del colosso dell’informatica.

L’ipotesi più probabile è alla fine, secondo gli operatori, un’unione fra Yahoo! e Microsoft, senza coinvolgere Google. Per convincere il secondo motore di ricerca al mondo, la società di Bill Gates dovrebbe però dare ai vertici di Yahoo! quello che vogliono: indipendenza e il denaro necessario per calmare gli azionisti.