WIRELESS: 5 TITOLI PRONTI A SFRUTTARE TSUNAMI DATI

15 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

Nonostante la lenta ripresa dell’economia, le societa’ stanno riaprendo i loro portafogli con una certa facilita’ e sono intenzionate a spendere oltre $120 miliardi nell’IT e nelle infrastrutture wireless solo nel 2010 (una somma che risulta in rialzo del 10% dal 2009) e centinaia di miliardi in piu’ nei prossimi anni, stando ai dati forniti da Infonetics Research, una societa’ di consulenza del settore.

Secondo alcuni esperti, si tratta di un momento unico, irripetibile, per comprare aziende del settore tecnologico e operatori tlc. Gli ultimi gadget wireless usciti sul mercato sono cosi’ potenti da fare impressione. Tutti dispositivi che hanno bisogno di una Rete, di un sistema di connessione e di altri strumenti che fungano da gestori del traffico e che siano in grado di trasmettere dati.

Che queste aziende non realizzeranno profitti come nel boom del 1999 e’ garantito. C’e’ una concorrenza enorme di questi tempi, in particolare dal resto del mondo, come la Cina, che ha molte aziende che offrono una tecnologia decente ad un prezzo molto piu’ conveniente.

Tuttavia, gli analisti sono convinti che la domanda non manchera’ affatto per quelle societa’ piu’ capaci. Vediamo quali sono i cinque nomi che piu’ sono presenti sulla bocca degli esperti del settore e che presentano i valori piu’ attraenti rispetto alle potenzialita’ di crescita dei profitti e del fatturato e dunque di ritorno dell’investimento.

>>>>>QUESTO ARTICOLO E’ RISERVATO A MONEY MANAGER E GESTORI DI FONDI. PER PROSEGUIRE LA LETTURA E’ RICHIESTO L’ABBONAMENTO A INSIDER. Ci si puo’ abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.86 euro al giorno.