WCOM: EFFETTO DOMINO SU QWEST E SPRINT

10 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Secondo la banca d’affari CIBC World Markets, il downgrade a ‘junk’ del debito del colosso delle tlc WorldCom (WCOM – Nasdaq) ad opera dell’agenzia di rating Moody’s potrebbe aumentare le pressioni su altri operatori con problemi di liquidita’, in primo luogo Qwest (Q – Nyse) e Sprint (FON – Nyse).

Nella tarda serata di giovedi’ anche Fitch aveva ridotto il rating sul debito non garantito di WorldCom (a ‘BB’). E questa mattina, Goldman Sachs ha tagliato il rating sul titolo da ‘market perform’ ad ‘underperform’.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale, cliccando BOOK USA, , che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.