WALL STREET: VITA BREVE PER I BUY INIZIALI

28 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Dopo essere partiti al rialzo, gli indici americani hanno ritracciato ed al momento trattano in territorio negativo (controlla la performance in tempo reale). A riportare le vendite sull’azionario e’ stato il recupero del petrolio, che pure aveva offerto alcuni segnali di debolezza nel preborsa.

Pur essendo scivolato ai minimi di una settimana di $125.96 nelle contrattazioni elettroniche, il petrolio ha ritrovato lo slancio negli ultimi minuti che gli ha permesso il passaggio in territorio positivo. Al momento i futures con scadenza luglio segnano un progresso di $0.69 e vengono scambiati a $129.54.

Ad offrire un buon supporto ai listini nella fase di apertura era stato anche il dato macro, che aveva evidenziato un calo degli ordini di beni durevoli nel mese di aprile inferiore alle attese; esclusa la componente dei trasporti l’indicatore ha registrato un balzo del 2.5%, anche in questo caso sorprendendo le stime degli economisti.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati, sul valutario, l’euro e’ in flessione rispetto al dollaro a quota 1.5652. In calo l’oro a $906.80 l’oncia (-$6.00). Arretrano i Titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ salito al 3.9720%.

parla di questo articolo nel Forum di WSI