WALL STREET: TUTTI GLI INDICI PIEGANO IN ROSSO

9 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

A poco più di un’ora dall’apertura delle contrattazioni, l’indice delle Blue Chip segue il Nasdaq sulla china dei ribassi, cancellando i guadagni di una partenza brillante.

(verificare quotazioni indici aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina).

A sostenere l’indice Dow Jones non è bastato l’apporto di Coca-Cola, il cui titolo ha ricevuto un upgrade da parte della banca d’affari Goldman Sachs.

Il dato economico sulle vendite all’ingrosso nel mese di marzo, diffuso questa mattina dal dipartimento al Commercio Usa, ha evidenziato una crescita dell’1% che, pur sostanzialmente in linea con le aspettative dei mercati, ha contribuito ad accentuare il nervosismo per i tassi d’interesse.

La Federal Reserve dovrà decidere il prossimo 16 maggio l’entità della stretta sul costo del denaro e una spesa per i consumi in crescita costante da 14 mesi non rassicura certo i governatori della Banca centrale sul fronte dell’inflazione.

Sui listini segno meno per cartario, farmaceutico e utenze.

Contrastano le vendite trasporto aereo, ferroviario, finanziario, distribuzione e sanità.

Tra i principali titoli in movimento a metà mattina sulla borsa di New York:

Nel settore dei titoli tecnologici, Cisco Systems (CSCO) inverte tendenza e segna una perdita dell’1,5%. Gli investitori rimangono in attesa, per questo pomeriggio alla chiusura dei mercati, dell’annuncio sugli utili del terzo trimestre. Le aspettative degli analisti sono per utili a quota 13 centesimi per azione.

Nel settore dei computer palmari, 3Com (COMS) segna un rialzo superiore al 10% dopo aver fissato al 27 luglio la data per la collocazione sul mercato del rimanente 94% della divisione palmare Palm (PALM).(vedi articolo WSI delle 10:07)

Nel settore delle bevande analcoliche, Coca-Cola Co. (KO) è in rialzo di quasi il 5% dopo che Marc Cohen, un importante analista di Goldman Sachs, ne ha aumentato il rating da “Market Perform” a “Recommended List”. La banca d’affari prevede che il titolo raggiungerà quota $60 nei prossimi 12 mesi.(vedi articolo WSI delle 10:02)

Nel settore della grande distribuzione, Wal-Mart Stores (WMT), la prima catena di grandi magazzini al mondo, ha chiuso il primo trimestre fiscale con utili netti in rialzo del 45% beneficiando del forte aumento delle vendite. Il titolo segna una crescita del 4,5%.(vedi articolo WSI delle 08:47)

Nel settore delle telecomunicazioni, BellSouth Corp. (BLS) ha deciso di entrare nel mercato della televisione satellitare e ha siglato un’alleanza con GE American Communications Inc., una divisione del colosso americano General Electric (GE). Il titolo (BLS) perde più di mezzo punto percentuale, mentre (GE) rimane praticamente invariata con un ribasso minimo.(vedi articolo WSI delle 09:20)

Nel settore della carta, Champion International (CHA) ha iniziato le trattative con International Paper (IP) dopo aver ricevuto da questa un’offerta di acquisizione di $6,2 miliardi, pari a $64 per azione. Champion è gia in trattative con la finlandese UPM-Kymmene. Il titolo Champion perde l’1%, mentre International Paper solo mezzo punto percentuale.

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli più trattati al New York Stock Exchange (dati delle 10:30) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(T) AT&T Corp. 6,043,000 37.813 +0.688 +1.85%;

(KO) Coca-Cola Company 4,612,900 50.813 +2.313 +4.77%;

(AWE) AT&T Wireless Group 3,611,400 29.500 invariato 0.00%;

(GE) General Electric Company 2,754,800 52.188 -0.250 -0.48%;

(WMT) Wal-Mart Stores, Inc. 2,678,400 54.438 +2.063 +3.94%;

(PFE) Pfizer Inc 2,684,600 44.688 -1.313 -2.85%;

(CA) Computer Associates International, Inc. 2,580,900 46.938 +0.063 +0.13%;

(AOL) America Online, Inc. 2,377,600 55.313 +0.125 +0.23%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 1,918,100 26.313 -0.250 -0.94%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 2,086,900 24.000 -0.188 -0.78%.

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli più trattati al Nasdaq (dati delle 10:30) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 15,511,100 62.063 -0.688 -1.10%;

(COMS) 3Com Corporation 6,034,800 47.969 +4.281 +9.80%;

(ORCL) Oracle Corporation 5,738,800 72.375 +0.063 +0.09%;

(WCOM) MCI WorldCom, Inc. 5,322,000 42.875 -0.563 -1.30%;

(INTC) Intel Corporation 4,022,800 117.500 -0.125 -0.11%;

(MSFT) Microsoft Corporation 4,961,400 69.500 -0.313 -0.45%;

(QLGC) QLogic Corporation 4,603,500 63.250 -11.500 -15.38%;

(SUNW) Sun Microsystems, Inc. 4,432,200 83.813 -1.563 -1.83%;

(AMAT) Applied Materials, Inc. 4,206,300 93.875 -1.813 -1.89%;

(PSIX) PSINet Inc. 3,689,300 25.500 +1.188 +4.88%.