WALL STREET TEMPESTATA DAGLI ORDINI DI VENDITA

5 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Gli investitori sembrano di pessimo umore dopo la pausa dell’Independence Day: ad attenderli molti risultati deludenti nel settore tecnologico e le valutazioni negative di Salomon nel comparto dei microprocessori. La caduta del Nasdaq trascina in ribasso tutti gli indici.

(verifica quotazioni indici aggiornate in TEMPO REALE in prima pagina)

Tra i principali titoli in movimento questa mattina a Wall Street:

Nel settore delle telecomunicazioni, Deutsche Telekom (DT) ha annunciato questa mattina l’intenzione di acquisire Cable & Wireless (CWZ). La societa tedesca ha inoltre vinto la gara del Governo slovacco per il 51% di Slovenske Telekomunikacie, la societa’ che ha il monopolio della telefonia fissa nel Paese. Il titolo Deutsche Telekom perde l’ 1,5% come pure il titolo Cable & Wireless (vedi articolo WSI delle 03:51 e del 4 luglio 2000 alle 10:20)

Nel settore pubblicitario, il gruppo britannico Cordiant (CDA) ha rilevato con uno scambio azionario del valore di $421 milioni la società americana Lighthouse Global Network. Cordiant si colloca così al decimo posto nella classifica delle principali aziende pubblicitarie e di marketing al mondo. Il titolo Cordiant perde questa mattina il 6,25%.(vedi articolo WSI delle 04:46)

Nel settore informatico, il titolo Computer Associates (CA) perde quasi lo 0,5% sull’annuncio di risultati trimestrali ben al di sotto delle aspettative di mercato. La societa’ prevede di chiudere il secondo trimestre con un fatturato compreso tra $1,25 e $1,3 miliardi.(vedi articolo WSI delle 07:44)

Nel settore informatico, Microsoft (MSFT) perde l’ 1% dopo che la Commissione Europea ha diffuso una bozza di raccomandazione nella quale invita a bloccare l’espansione di Microsoft nel sistema televisivo digitale europeo mettendo in pericolo la fusione con la societa’ britannica di comunicazioni via cavo Telewest Communications.(vedi articolo WSI delle 08:58)

Nel settore della telefonia mobile, Motorola (MOT), il secondo produttore mondiale di telefoni cellulari, ha stretto un accordo del valore di $48 milioni per l’espansione del network di telefonia mobile a San Paolo in Brasile. Il titolo perde il 2%.(vedi articolo WSI delle 09:21)

Nel settore dei semiconduttori, Texas Instrument (TXN), Advanced Micro Devices (AMD) e National Semiconductor (NSM) registrano forti ribassi dopo che Salomon Smith Barney ne ha diminuito le valutazioni notando un rallentamento generale del settore dei semiconduttori. Texas perde il 6%, AMD perde quasi il 9% mentre National Semiconductor perde il 2,5%.(vedi articolo WSI delle 09:35)

Nel settore dei software, BMC Software (BMCS) ha annunciato che gli utili per il primo trimestre fiscale sono destinati a scendere sotto le aspettative degli analisti. La societa’ prevede di chiudere il trimestre con un utile compreso tra $0.18 e $0.21 ad azione contro i $0.46 previsti dagli analisti. Il titolo segna questa mattina un ribasso superiore al 35%.

Ecco di seguito le lista dei 10 titoli al New York Stock Exhange (dati delle 10:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CA) Computer Associates International, Inc. 0 51.125 invariato 0.00%;

(CNC) Conseco, Inc. 3,578,300 11.313 -0.063 -0.55%;

(T) AT&T Corp. 2,683,700 32.688 +0.313 +0.97%;

(Q) Qwest Communications International Inc. 2,460,300 53.125 +1.375 +2.66%;

(MOT) Motorola, Inc. 2,032,600 30.125 -0.625 -2.03%;

(TXN) Texas Instruments Incorporated 1,882,900 64.813 -4.188 -6.07%;

(IBM) IBM Corp 1,692,600 104.250 -5.250 -4.79%;

(NOK) Nokia Corporation 1,726,300 52.313 +0.188 +0.36%;

(GE) General Electric Company 1,789,400 51.750 -0.250 -0.48%;

(AOL) America Online, Inc. 1,262,900 53.250 -0.375 -0.70%.

Ecco di seguito le lista dei 10 titoli al Nasdaq (dati delle 10:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(ORCL) Oracle Corporation 6,684,800 76.500 -3.688 -4.60%;

(BMCS) BMC Software, Inc. 3,562,100 24.063 -11.438 -32.22%;

(INTC) Intel Corporation 4,038,900 133.750 -3.125 -2.28%;

(IFMX) Informix Corporation 3,449,800 4.844 +0.156 +3.33%;

(ENTU) Entrust Technologies Inc. 2,967,100 39.813 -37.313 -48.38%;

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 3,063,100 64.250 -0.375 -0.58%;

(JDSU) JDS Uniphase Corporation 2,512,200 125.750 -2.438 -1.90%;

(MSFT) Microsoft Corporation 2,614,300 79.250 -0.750 -0.94%;

(WCOM) WorldCom, Inc. 2,103,300 45.500 +0.375 +0.83%;

(AMAT) Applied Materials, Inc. 1,912,700 87.688 -4.875 -5.27%.