WALL STREET: SI RIPRENDE CON CAUTO OTTIMISMO

29 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Dopo la pausa per la ricorrenza del Memorial Day, gli operatori sono tornati alle operazioni di trading con lo stesso ottimismo degli ultimi giorni supportato dai nuovi sviluppi in ambito societario e dal calo dei prezzi energetici. Il Dow Jones guadagna lo 0.15% a 13527, l’S&P500 lo 0.06% a 1516, il Nasdaq lo 0.18% a 2561.

Tishman Speyer Properties e Lehman Brothers Holdings ([[LEH]]) sembrano essere molto vicine ad un accordo per l’acquisizione del REIT (Real Estate Investment Trust) Archstone-Smith Trust ([[ASN]]): il valore dell’operazione potrebbe raggiungere i $20 miliardi.

Un consorzio guidato da Royal Bank of Scotland ([[RBS]]) ha lanciato una proposta di acquisto del valore di $95.7 miliardi sul gruppo bancario olandese ABN AMRO ([[AAH]]), superando la precedente offerta avanzata nei mesi scorsi dall’inglese Barclays. Il gruppo sarebbe intenzionato a rilevare il braccio finanziario di ABN Usa e LaSalle Bank, per cui era stato gia’ raggiunto un accordo con l’americana Bank of America.

Nel comparto delle costruzioni, la spocieta’ URS Corp. ([[URS]]) rilevera’ Washington Group International ([[WNG]]) per circa $2.3 miliardi, spazio amche al settore biotech: Genzyme ([[GENZ]]) e Bioenvision ([[BIVN]]) hanno confermato pochi minuti fa il raggiungimento di un accordo sotto cui la prima paghera’ $345 milioni per l’acquisto dell’altra.

Le notizie di M&A, associate ai robusti piani di buyback e ad una stagione degli utili superiore alle attese hanno dato origine al rally primaverile che ha portato i listini ai recenti massimi. Alcuni timori sono ancora legati all’outlook economico e al corso dei tassi d’interesse in particolare: gli operatori sono comunque fiduciosi su un taglio del costo del denaro entro la fine dell’anno.

A frenare gli acquisti sul comparto hi-tech potrebbero essere alcuni commenti negativi espressi dagli analisti di Merrill Lynch.

Oggi in calendario e’ presente il solo dato relativo alla fiducia dei consumatori (16:00 ora italiana): le attese sono per un lieve rimbalzo nel mese di maggio a 104.5 punti dai 104 del mese precedente.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati, nel comparto energetico il petrolio sta continuando a cedere terreno dopo che la scorsa settimana le scorte di greggio hanno mostrato un aumento superiore alle previsioni. Nei primi minuti di scambi i futures con consegna luglio segnano un calo di 95 centesimi a quota $64.25 al barile. Sul valutario, euro in progresso rispetto al dollaro a quota 1.3506. Avanza di $5.00 l’oro a $666.40 all’oncia. Invariati i titoli di Stato Usa: il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ stabile al 4.86%.

Vuoi vincere 5000 euro? Dai la tua opinione su WSI