WALL STREET: PARTENZA AL RIALZO PER IL NASDAQ

di Redazione Wall Street Italia
28 Marzo 2002 15:30

Gli indici Usa avviano la seduta in terreno positivo, con il Nasdaq che vede sotto i riflettori il rialzo dei semiconduttori. Il Dow Jones rivela un andamento incerto.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Il settore e’ stato premiato dalla nota positiva di Mark Edelstone , analista della banca d’affari Morgan Stanley , che ha sottolineato come le azioni piu’ appetibili del comparto rimangano Nvidia (NVDA – Nasdaq), Intel (INTC – Nasdaq) e Silicon Labs (SLAB – Nasdaq).

Prima dell’inizio delle contrattazioni sono stati pubblicati gli indicatori relativi alla
revisione del Pil del quarto trimestre e ai sussidi di disoccupazione .

Il Pil del quarto trimestre del 2001 si e’ attestato all’1,7% (dato rivisto dal precedente +1,4%). Forte e’ stata la crescita dei sussidi, che hanno registrato un rialzo di 18.000 unita’ contro le aspettative di un calo di 1.000. Il dato ha messo in luce la condizione precaria in cui versa il mercato del lavoro.

Gli indici hanno mostrato una reazione debole ai dati economici pubblicati, che hanno messo in luce un quadro congiunturale ancora incerto. Secondo l’ufficio studi di WallStreetItalia, l’interpretazione degli indicatori lascia pensare che la Fed non alzera’ i tassi molto presto.

Il possibile aumento del tasso di disoccupazione e la diminuzione delle pressioni inflazionistiche, messe in luce dal deflatore del Pil, dovrebbero spingere Alan Greenspan a mantenere invariati i tassi.

La decisione di non alzare i tassi potrebbe agevolare tra l’altro il recupero delle obbligazioni a medio lungo termine, colpite da ordini di vendita nelle settimane precedenti.

Il listino tecnologico riesce a tenere nonostante l’ allarme
che la societa’ di infrastrutture Internet Juniper Networks (JNPR – Nasdaq) hanno lanciato sul trimestre in corso.
Oltre a Juniper, si muove al ribasso la rivale Cisco (CSCO – Nasdaq).

Un altro allarme sul trimestre corrente e’ stato lanciato dalla societa’ di infrastrutture per tlc
Sonus Networks (SONS – Nasdaq).

Positive le notizie per la societa’ di software Adobe Systems (ADBE – Nasdaq), premiata dalla banca d’affari Prudential Securities, che ha aumentato il rating sul titolo da “hold” a “buy”.

La seduta potrebbe vedere i titoli finanziari sotto pressione, dopo il giudizio negativo espresso dalla banca d’affari Merrill Lynch.

Per avere piu’ dettagli sui TITOLI CALDI che stanno movimentando la sessione odierna clicca sulla sezione INSIDER, che trovi sul menu in cima alla pagina. Abbonati subito!