WALL STREET: NASDAQ TORNA IN ROSSO, SALE IL DOW

23 Gennaio 2006, di Redazione Wall Street Italia

BORSA: WALL STREET SALE CON FORD IN VISTA TRIMESTRALI/ANSA

Dopo le perdite della scorsa settimana, la borsa di new York ritrova il passo giusto e inizia col segno positivo. Aiutata, oltre che dai prezzi in calo per il greggio a New York, dai profitti migliori delle attese realizzati dal colosso automobilistico Ford, che aiuta a far recuperare il Dow Jones (+0,19% a 10.688,05 punti) e l’indice delle blue chip Standar & Poor’s (+0,21% a 1.264,11).

La secondo maggiore casa automobilistica Usa dopo General Motors ha guadagnato oltre il 7% ben sopra gli otto dollari per azione, dopo un utile migliore di quanto si aspettassero gli analisti. E per dare un’ulteriore spinta agli acquisti di titoli, Ford ha annunciato che disattiverà 14 stabilimenti tagliando da 25.000 a 30.000 teste. Le notizie della Ford hanno spinto molti investitori a portarsi avanti e anticipare gli acquisti, in vista dei 140 risultati societari attesi per questa settimana che, se si guarda alla casa automobilistica, dovrebbero riservare sorprese positive.

E a favorire ulteriormente il clima positivo a Wall Street è giunto il sì di Albertson’s (una catena di negozi del settore alimentare) e di Sports Authority alle offerte di acquisto avanzate rispettivamente da Supervalu, in team con CVS, e da un gruppo di investitori guidato da Green Equity Investors. Dopo aver sfiorato i 70 dollari al barile nella seduta after hors stamani, il barile di greggio a New York ha ripiegato fino a cedere oltre l’1% a 67,60 dollari.

Un calo – causato dalle scommesse degli operatori sul fatto che le scorte Usa si dimostreranno sufficienti per affrontare senza problemi la domanda invernale – che ha anch’esso contribuito a sostenere le quotazioni di Wall Street.

Sul fronte dei titoli tecnologici l’indice Nasdaq è anch’esso in territorio positivo (+0,04% a 2.248,71 punti) sostenuto da buone notizie per società come Goole e Yahoo. La prima è in rialzo dopo le perdite della scorsa settimana guadagna oltre 20 dollari sopra i 420 dollari, dopo che un analista ha migliorato le stime sulla società. Acquisti anche su Yahoo dopo l’upgrading da parte di Bear Sterns.