WALL STREET: NASDAQ IN BALIA DEGLI SPECULATORI

22 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dalla chiusura della giornata di contrattazioni, il Dow rimane stabile in leggera perdita, mentre il Nasdaq e’ estremamente volatile, in balia dei bassi volumi di scambio e dei cacciatori di titoli d’occasione.

Dopo aver toccato in mattinata il minimo intraday dall’inizio dell’anno, l’indice dei titoli tecnologici e’ salito sino a portarsi in territorio positivo, con un andamento molto oscillante.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina.

A determinare il cambio di umore due fattori: la drastica riduzione dei volumi di scambio dopo la prima ora e mazza di contrattazioni, con i grandi investitori indecisi sul da farsi, e la scesa in campo dei cacciatori di titoli d’occasione.

Come rileva Barry Hyman, chief strategist presso Weatherly Securities, “questo ipervenduto di mercato offre occasioni di timidi guadagni agli speculatori”.