WALL STREET: NASDAQ GIRA IN ROSSO

27 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Quando manca un’ora e mezza dalla chiusura delle contrattazioni a New York, il tabellone elettronico del Nasdaq gira in negativo con un ribasso di poco inferiore all’1%. In rialzo, seppur con guadagni leggermente ridotti, gli altri principali indici.

(verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina)

Il comparto tecnologico, partito in quarta grazie ai prezzi d’occasione e all’entusiasmo per la vittoria (provvisoria) del candidato repubblicano George W. Bush, e’ stato sopraffatto dai realizzi di profitto.

“Il mercato e’ ancora molto volatile – ha dichiarato Peter Coolidge, trader presso Brean Murray & Co. – la questione e’ quanto durera’ ancora questo terribile strascico post elettorale e per quanto si potra’ ignorare l’economia”.

In generale sui listini mostrano tendenza al rialzo distribuzione, calzaturiero, tessile, farmaceutico, telecomunicazioni.

Passo indietro invece per chimico, estrazioni petrolifere e sanita’.