WALL STREET: NASDAQ ENTRA IN AREA 2.800

13 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il tabellone elettronico, con una cessione del 4,39%, e’ caduto al di sotto dei 2.900 punti mentre l’indice delle Blue Chip lascia sul terreno l’1,68% in area 10.400. HP la zavorra del tecnologico, al resto provvede la disputa elettorale in Florida.

(verifica quotazioni aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina)

Sui listini mostrano una modesta tendenza al rialzo cartario, trasporti, chimici, petroliferi, edilizia e distribuzione.

Ribassi invece per computer, Internet, software, biotecnologie, farmaceutico, tabacco, brokeraggio e spettacolo.