WALL STREET: NASDAQ E DOW JONES IN BOOM

3 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

(aggiorna articolo delle 10:00)

Mercati azionari euforici dopo le buone notizie economiche che hanno visto a febbraio il numero piu’ basso di buste paga negli ultimi nove mesi e il rallentando della crescita dei salari. (vedi storia WSI).

Il Dow Jones sta facendo la parte del leone con una crescita di quasi 200 punti. Il mercato spera che l’indice sia in grado di smentire quella che e’ stata definita la ”maledizione del venerdi”’: il fatto cioe’ che negli ultimi sette venerdi’ il Dow Jones ha sempre chiuso in ribasso, due volte con una perdita di oltre 200 punti.

Il Nasdaq e’ in crescita del 2,07% ed ha superato quota 4850, spinto dagli acquisti high tech.

Anche il settore finanziario, che reagisce per peimo alle aspettative sulla politica monentaria della Federal Reserve, ha reagito con entusiasmo, trascinato da American Express Co. (AXP) , Citigroup Inc. (C) e J.P. Morgan & CO. (JPM). American Express sta guadagnando l’1,82% a 136 dollari, Citigroup e’ in crescita del 3,34% a 53,21 dollari e J.P. Morgan viene trattato a 112,81 dollari, il 3,62% in piu’.

Intanto il settote high-tech riceve energia da buoni risultati aziendali e dagli upgrading degli analisti.

Microsoft (MSFT) ha annunciato vendite migliori del previsto per il sistema operativo Windows 2000 ed e’ trattato a 95,12 dollari, in aumento dell’1,87%; Ariba (ARBA), il produttore di software per vendite online ha annunciato uno split azionario 2 per 1 e ha aggiunto il 5,11%, giungendo a quota 315 dollari.

Altera (ALTR) ha riportato risultati molto soddisfacenti per le vendite di febbraio, anche grazie all’introduzione di nuovi prodotti, e Prudential Securities ne ha aumentato il target di prezzo a 120 dollari. E’ ora in aumento del 15,73% a 94,75 dollari.

Anche Texas Instrument (TXN) , che ha ricevuto un commento positivo sulle sue potenzialita’ nel settore DSL e analog, e’ in aumento del 4,08% a 180,06 dollari.

DLJ ha dato invece una mano a Compaq (CPQ) e a Dell Computers (DELL) prevedendo il raddoppio del prezzo di Compaq e oltre 50 dollari per quello Dell. Compaq e’ ora in rialzo del 5,15% a 28,06 dollari e Dell e’ in leggero aumento a 45, 25 dollari.

Palm Inc. (Palm) la piu’ calda Ipo di ieri, sta oggi registrando un calo dell’11,64% a 84 dollari, dopo l’aumento del 150% nella prima giornata di contrattazioni.

Sul fronte obbligazionario il rendimento del buono trentennale del Tesoro Usa, che si muove in direzone opposta al prezzo, e’ sceso al 12% dal 13% di giovedi’ immediatamente dopo la notizia del rallentamento della crescita dei salari.

La notizia e’ infatti molto positiva per i mercati finanziari, il cui timore per un rialzo dei tassi di interesse ha causato un rallentatamento degli investimenti nel mercato azionario negli ultimi mesi.

Il Dipartimento al lavoro Usa ha comunicato questa mattina che le buste paga in febbraio sono cresciute di 43 mila unita’, in misura molto inferiore alle aspetattive di 225 mila unità dalle 387 mila del mese precedente. Si tratta della crescita piu’ bassa dallo scorso maggio.

Le retribuzioni orarie – una misura molto seguita sull’inflazione – hanno registrato in febbraio un aumento dello 0,3% m/m, dal +0,4% di gennaio, in linea con le aspettative.

Il tasso di disoccupazione e’ invece salito per la prima volta dal giugno scorso, crescendo al 4,1% da un 4% (cifra rivista) in gennaio. Il consenso sulla disoccupazione prevedeva un livello stabile al 4% in febbraio.

Ma ecco i 10 titoli piu’ trattati al New York Stock Exchange (dati delle 10:45) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare chiusure digitando i simboli dei singoli titoli su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(CPQ) Compaq Computer Corporation 20,374,200 28.000 +1.313 +4.92%

(T) AT&T Corp. 10,475,800 54.125 -0.063 -0.12%

(LU) Lucent Technologies Inc. 9,467,700 71.063
-0.688 -0.96%

(Q) Qwest Communications International Inc. 9,376,900 63.125 +3.125 +5.21%

(USW) U S WEST, Inc. 8,773,300 75.000 +3.000 +4.17%

(AOL) America Online, Inc. 7,530,700 57.500 +1.000 +1.77%

(DIS) Walt Disney Company 6,061,800 35.563 +1.063 +3.08%

(TYC) Tyco International Ltd. 4,603,300 39.250 +2.000 +5.37%

(C) Citigroup Inc. 5,782,000 53.375 +1.875 +3.64%

(MO) Philip Morris Companies Inc. 4,714,900 19.938 -0.188 -0.93%

Ed ecco i 10 titoli piu’ trattati al Nasdaq (dati delle 10:45) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare chiusure digitando i simboli dei singoli titoli su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(COMS) 3Com Corporation 22,120,200 86.625 +4.813 +5.88%

(DELL) Dell Computer Corporation 17,199,200 45.438 +0.500 +1.11%

(MSFT) Microsoft Corporation 15,450,500 97.875 +4.500 +4.82%

(GBLX) Global Crossing Ltd. 11,754,100 56.875 +2.500 +4.60%

(PALM) Palm Inc 9,572,800 83.063 -12.000 -12.62%

(ORCL) Oracle Corporation 9,293,700 71.813 +3.313 +4.84%

(WCOM) MCI WorldCom, Inc. 8,670,600 47.188
-0.625 -1.31%

(GMGC) General Magic, Inc. 8,408,200 14.063 +2.563 +22.28%

(NEXL) Nexell Therapeutics Inc. 7,798,100 11.750 +2.500 +27.03%

(QCOM) QUALCOMM Incorporated 7,183,800 131.125
-1.063 -0.80%