WALL STREET: NASDAQ APRE IN CALO DELLO 0,44%

21 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Come largamente anticipato, tutti i principali indici di borsa hanno aperto al ribasso in attesa dell’esito della riunione della federal Reserve sui tassi di interesse questo pomeriggio.

Al calo delle borse ha anche contribuito la comunicazione dell’ultimo dato relativo al deficit commerciale Usa in gennaio.

Il Dipartimento del Commercio Usa ha comunicato che il deficit commerciale degli Usa si e’ allargato in gennaio a 28 miliardi di dollari da 24,61 miliardi in dicembre.

Gli analisti si aspettavano in gennaio un aumento a 26,5 miliardi.

La crescita piu’ alta del previsto conferma la necessita’ per la Federal Reserve di continuare a pieno ritmo una politica monetaria restrittiva per fermare le spese ai consumi di beni d’importazione.

La notizia non e’ ovviamente positiva per i mercati finanziari, anzi: l’incertezza che ieri ha pesato sulle borse oggi viene rafforzata anzora di piu’ dal dato sul deficit.

Questo pomeriggio intorno alle 14:15 (20:15 ora italiana) il Federal Open Market Committee dovrebbe annunciare la decisione della Fed sui tassi di interesse a breve termine.

Un rialzo del 0,25% e’ gia’ stato largamente scontato dai mercati.