WALL STREET: LA BORSA CHIUDE IN NETTO RIALZO

1 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo una partenza incerta a causa dei timori sui tassi di interesse negli Usa, i principali mercati azionari americani hanno chiuso la sessione di martedi’ in territorio nettamente positivo.

Sull’onda della forte richiesta, soprattutto di titoli del settore tecnologico, il Nasdaq e’ ritornato sopra quota 4.000. Il Dow e’ salito di nuovo sopra quota 11.000.

In chiusura, l’indice Dow Jones dei principali 30 titoli era in rialzo dello 0,92%. L’indice Nasdaq dei titoli tecnologici era in rialzo del 2,83%. E l’indice standard & Poor’s dei primi 500 titoli quotati al New York Stock Exchange era in rialzo dell’ 1,05%.

Tra le blue chip, Home Depot (HD), Alcoa (AA), Microsoft (MSFT), General Motors (GM) e Wal-Mart (WMT) sono stati tra i titoli piu’ gettonati dagli investitori, che in un periodo di incertezza sui tassi di interesse si sono concentrati soprattutto sulle azioni de settore ciclico e delle vendite al dettaglio.

Intanto al Nasdaq le favorite sono state la Qualcomm (QCOM), sull’onda di un piano di espansione in Cina, e la Cisco Systems (CSCO). Bene anche Microsoft (MSFT) dopo quattro ssedute negative consecutive.

Se il nervosismo degli operatori sullo scenario dei tassi di interesse non ha tagliato le ali alla borsa, l’ha comunque fatta volare a bassa quota.

Con l’economia Usa che e’ entrata oggi nel periodo piu’ lungo di espansione economica nella storia degli Usa, tutti ormai danno per scontato un rialzo dei tassi di interesse a breve da parte della Federal Reserve domani, mercoledi’ 2 febbraio.

La questione a questo punto e’ se si trattera’ solo di 25 punti base (un quarto di punto percentuale), o se invece il rialzo sara’ per un piu’ doloroso 0,5%.

La riunione dell’Open Market Committee, presieduta da Alan Greenspan, e’ cominciata martedi’ e terminera’ mercoledi’ con un annuncio sui tassi di interesse alle 14:15 ora di New York.

Ma ecco la lista dei 10 titoli piu’ trattati al New York Stock Exchange (dati delle 15:30) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare chiusure digitando i simboli dei singoli titoli su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(AOL) America Online, Inc. 22,542,500 55.438 -1.500 -2.63%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 19,926,400 27.875 +0.438 +1.59%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 11,746,800 20.875 unch 0.00%;

(TYC) Tyco International Ltd. 10,395,400 41.375 -1.688 -3.92%;

(LU) Lucent Technologies Inc. 10,526,100 55.375 -0.125 -0.23%;

(T) AT&T Corp. 10,138,600 52.375 -0.375 -0.71%;

(PFE) Pfizer Inc 10,061,200 36.813 +0.625 +1.73%;

(Q) Qwest Communications International Inc. 9,103,700 41.500 +2.125 +5.40%;

(GM) General Motors Corporation 8,903,400 84.500 +3.938 +4.89%;

(HD) Home Depot, Inc. 8,683,400 60.250 +3.625 +6.40%;

Ed ecco la lista dei 10 titoli piu’ trattati al Nasdaq (dati delle 14:15) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare chiusure digitando i simboli dei singoli titoli su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 33,638,600 115.313 +5.813 +5.31%;

(QCOM) QUALCOMM Incorporated 31,203,500 136.375 +9.375 +7.38%;

(MSFT) Microsoft Corporation 27,432,500 101.875 +4.000 +4.09%;

(DELL) Dell Computer Corporation 25,105,800 38.500 +0.063 +0.16%;

(ORCL) Oracle Corporation 23,795,500 53.563 +3.625 +7.26%;

(INTC) Intel Corporation 19,124,300 99.875 +0.938 +0.95%;

(WCOM) MCI WorldCom, Inc. 19,107,600 45.625 -0.313 -0.68%;

(SUNW) Sun Microsystems, Inc. 285,000 80.844 +2.281 +2.90%;

(EGRP) E*TRADE Group, Inc. 12,980,100 19.438 -1.625 -7.72%;

(AMZN) Amazon.com, Inc. 12,115,300 67.688 +3.125 +4.84%