WALL STREET JOURNAL, VOCI ACQUISIZIONE HP-COMPAQ

3 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Rispuntano le voci di takeover della Hewlett Packard (HWP) sulla Compaq Computer (CPQ). Ma questa volta hanno un tono decisamente piu’ autorevole, visto che il Wall Street Journal ci dedica oggi un’intera storia.

Le voci sono raccolte dai reporter del Journal, come spesso accade, su Internet.

A fornire il carburante per questo nuovo round di rumors e’ stato un incontro dei vertici della Compaq con analisti e investitori lo scorso venerdi’. I dirigenti Compaq hanno affermato di voler ridimensionare la divisione PC della societa’, ormai diventata “non redditizia”!

Un’affermazione bomba, se si considera che e’ stata fatta dal primo produttore al mondo (in termini di numero) di PC. E anche un’opportunita’ che il secondo produttore al mondo di PC, Hewlett Packard, non si lascera’ scappare – ormai a dirlo sono in molti.

In verita’, voci di questo tipo circolano da un pezzo. Ma e’ stato proprio il fatto che questi rumors continuano a crescere e farsi piu’ insistenti nonostante tutte le smentite ad attirare l’attenzione dei reporter di borsa del Wall Street Journal.

E il valore dei titoli di queste due societa’ nel trading di pre-borsa sembra dare loro ragione. Il titolo Compaq e’ infatti in ribasso del 3,1% a 27,25 dollari, mentre il titolo Hewlett Packard e’ in rialzo del 4,5%, a quota 110,7 dollari.