WALL STREET : INDICI APRONO IN TERRENO POSITIVO

15 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Apertura positiva degli indici Usa, con gli investitori che applaudono alle buone notizie relative al fronte macroeconomico e societario.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Prima della seduta e’ stato pubblicato il dato relativo alle vendite al dettaglio del mese di dicembre, che si e’ rivelato migliore delle attese, con un calo dello 0,1% contro la flessione dell’1,3% stimata dagli analisti.

L’indicatore mette in luce come i consumatori americani, seppur lentamente, ricominciano a spendere. Si tratta di un buon segnale per l’economia che, in base a quanto dichiarato da Jack Guynn , presidente della Fed di Atlanta, si riprendera’ nella seconda meta’ del 2002.

Dal fronte societario, in sede di preborsa sono stati pubblicati i risultati del conglomerato Tyco (TYC – Nyse) e della societa’ di brokeraggio online E*trade (ET – Nyse), che si sono rivelati al di sopra delle aspettative.

E’ solo l’inizio di una giornata che sara’ caratterizzata da una raffica di bilanci. Nel corso della seduta sara’ la volta del gruppo finanziario UsBancorp (USB – Nyse), che potrebbe muovere tutto il comparto.

La vera pioggia di utili avverra’ a fine seduta, quando la comunicazione dei bilanci tocchera’ a colossi del calibro di Intel (INTC – Nasdaq), Juniper Networks (JNPR – Nasdaq) e eBay (EBAY – Nasdaq).

Nel frattempo tra i titoli high tech, occhi puntati sul calo di SunMicrosystems (SUNW – Nasdaq), dopo la decisione della banca d’affari Credit Suisse First Boston di tagliare le stime relative agli utili e al fatturato del 2002 e del 2003.

Per avere piu’ dettagli sui TITOLI CALDI che stanno movimentando la sessione odierna clicca sulla sezione INSIDER, che trovi sul menu in cima alla pagina. Abbonati subito!