WALL STREET: I TITOLI CHIAVE DEL 15 AGOSTO

15 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Questi i titoli di rilievo che hanno mosso i mercati americani nella giornata di mercoledi’ 15 agosto:

Nel settore alimentare:

Coca Cola (KO – Nyse), e Procter & Gamble (PG – Nyse) ci riprovano.
Dopo le trattative d’inizio anno, i due colossi industriali hanno ripreso le trattative per la costituzione di una joint venture che unisca il settore delle bevande con quello degli snack. KO ha guadagnato il 3,34%, PG cede oggi lo 0,40%.
ALIMENTARE: ACCORDO TRA COCA COLA E PROCTER

Nel settore bancario:

Confermando il sospetto di molti trader di Wall Street Wachovia Corp. (WB – Nyse) ha rivelato di aver acquistato $550 milioni in azioni della First Union Corp. (FTU – Nyse). WB non ha subito variazioni di rilievo, FTU cede appena lo 0,11%.
BANCHE: WACHOVIA COMPRA AZIONI FIRST UNION

Charles Schwab (SCH – Nyse), societa’ USA leader nel brokeraggio online, ha annunciato che le commissioni derivanti dalle contrattazioni sono scese per la sesta volta in sette mesi. SCH ha guadagnato lo 0,75%.
BROKER: -10% DI SCAMBI A LUGLIO PER SCHWAB

Nel settore energetico:

Enron (ENE – Nyse), la societa’ numero uno in America per il commercio del gas naturale e dell’energia, ha annunciato le dimisssioni di Jeffrey Skilling, CEO dal mese di febbraio. ENE cede oggi il 7,05%.
ENERGIA: IL CEO DI ENRON SI DIMETTE

Entergy Corp (ETR – Nyse), societa’ attiva nell’ambito della produzione energetica, ha annunciato l’acquisto dell’impianto di energia nucleare Vermont Yankee per $180 milioni. ETR ha lasciato sul campo lo 0,29%.
ENERGIA: ENTERGY ACQUISTA VERMONT YANKEE

Nel settore fibre ottiche:

Metromedia Fiber Network (MFNX – Nasdaq), societa’ di reti di fibre ottiche, ha riportato per il secondo trimestre dell’anno una perdita di $205,2 milioni, pari a 34 centesimi per azione. MFNX e’ oggi in discesa del 38,59%.
UTILI: METROMEDIA RADDOPPIA PERDITA

Nel settore fondi comuni d’investimento:

Janus Capital Corp., divisione di Stilwell Financial (SV – Nyse) e gigante dei fondi comuni d’investimento, ha ridotto sostanzialmente le sue partecipazioni in high-tech durante il secondo trimestre. SV ha ceduto lo 0,37%.
FONDI D’INVESTIMENTO: JANUS LASCIA L’HIGH-TECH

Nel settore grande distribuzione:

J.C.Penney Co. (JCP – Nyse) ha riportato nel secondo trimestre fiscale, conclusosi lo scorso 28 luglio, una perdita di 23 centesimi per azione, contro i 10 centesimi dell’anno precedente. JCP ha lasciato sul campo il 3,17%.
UTILI: J.C. PENNEY IN LINEA CON LE ASPETTATIVE

Nel settore informatico:

International Business Machines Corp. (IBM – Nyse) sta preparando l’uscita di una nuova serie di computer in collaborazione con Intel Corp (INTC – Nasdaq). IBM cede oggi l’1,12%, INTC l’1,91.
PC: IBM SI ALLEA CON INTEL

Nel settore telefonia:

Alltel Corp. (AT – Nasdaq) operatore telefonico di rete fissa e mobile, ha offerto $6,1 miliardi tra cash e azioni per l’acquisto di CenturyTel(ENE – Nyse). AT e’ in ribasso 6,81%, ENE del 6,24%.
TELEFONIA: ALLTEL LANCIA OFFERTA SU CENTURYTEL

Motorola Inc (MOT – Nyse) ha annunciato una nuova ondata di licenziamenti in virtu’ della chiusura di due linee di produzione dei wafer nello stabilimento di Mesa in Arizona. La decisione tocchera’ circa 1,200 dipendenti alcuni dei quali verranno adoperati negli stabilimenti di Phoenix. MOT e’ oggi in calo del 5,48%.
TELEFONIA: MOTOROLA ANNUNCIA ALTRI LICENZIAMENTI

VoiceStream (VSTR – Nasdaq), controllata di telefonia mobile della tedesca Deutsche Telekom, ha riportato nel secondo trimestre una perdita netta di $722 milioni rispetto ai $414 milioni dell’anno precedente. VSTR fa oggi un balzo indietro del 4,21%.
UTILI: PER VOICESTREAM PERDITA NETTA $722 MILIONI

Tra i titoli che oggi hanno strappato rialzi d’eccezione sulle borse americane:

1) Sulzer Medica (SM – Nyse) +64,23%;
2) Wilshire Oil Company of Texas (WOC – Amex) +33,73%;
3) IPI Inc (IDH – Nyse) +25,32%.
4) BF Enterprices (BFEN – Nasdaq) +21,88%;

5) Carlisle Holdings Limited (CLHL – Nasdaq) – +20,19%;

I ribassi si sono invece particolarmente accaniti contro:

1) Hamilton Bancorp (HABK – Nasdaq) -56,58%;
2) Metromedia Fiber Network (MFNX – Nasdaq) -38,60%;
3) Interactive Intelligence Inc (ININ – Nasdaq) -32,58%;
4) Hancock Fabrics Inc (HFK – Nyse) -25,67%;
5) Amcv Cap TR (AMCVP – Nasdaq) -22,75%;