WALL STREET: I TITOLI CHIAVE DEL 10 AGOSTO

10 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Questi i titoli di rilievo che hanno mosso i mercati americani nella giornata di venerdi’ 10 agosto:

Nel settore difesa:

General Dynamics Corp (GD – Nyse) ha dichiarato che non portera’ a termine il progetto di acquisizione per $2,6 miliardi di Newport News Shipbuilding (NNS – Nyse) almeno fino al prossimo mese, per dare piu’ tempo al Dipartimento di Giustizia di eleborare il proprio parere riguardo all’eventuale violazione delle norme antitrust. GD ha gudagnato l’1,47%.

Nel settore trasporti:

U.S. Airways Group (U – Nyse) il sesto vettore aereo americano, ha annunciato di attendersi per il terzo trimestre una perdita di $160 milioni in seguito al calo delle prenotazioni della clientela business. U ha perso lo 0,16%.
AEREI: U.S. AIRWAYS VEDE PERDITA TERZO TRIMESTRE

Nel settore tabacco:

Un giudice californiano ha accolto l’appello di Philip Morris (MO – Nyse), riducendo a $100 milioni dai precedenti $3 miliardi i danni punitivi imposti con una sentenza emessa nello scorso mese di giugno. GD ha perso lo 0,85%.
TABACCO: ACCOLTO APPELLO PHILIP MORRIS

Nel settore personal computer:

Compaq Computer (CPQ – Nyse) il secondo produttore di personal computer al mondo, ha annunciato che nella seconda meta’ dell’anno le vendite e il fatturato in Cina saranno pari o lievemente superiori a quelle del primo semestre. CPQ ha guadagnato il 2,11%.
PC: PER COMPAQ ‘FATTURATO IN CRESCITA IN CINA’

Nel settore hi tech:

Iomega (IOM – Nyse), produttore di dispositivi di archiviazione dati, ha deciso di aumentare il numero dei licenziamenti necessari a ridurre i costi della societa’ da 800-1.100 a 1.250, pari al 38% della forza lavoro. IOM ha perso lo 0,61%.
PC: HIGH TECH: IOMEGA TAGLIA IL 38% DEL PERSONALE

Nel settore telecomunicazioni:

AT&T (T – Nyse) ha annunciato di aver completato lo spinoff di Liberty Media Corp, che controlla gli asset della sua divisione di televisione via cavo, Liberty Media Group (LMGA – Nasdaq). CPQ ha chiuso invariato.
PC: MEDIA: AT&T COMPLETA SPINOFF DI LIBERTY MEDIA

Nel settore software:

Goldman Sachs ha ridotto le stime sugli utili del 2001 e 2002 di Oracle (ORCL – Nasdaq) e Siebel Systems (SEBL – Nasdaq). ORCL ha perso il 5,19%.
SEBL ha perso il 4,97%.
PC: SOFTWARE: GOLDMAN TAGLIA STIME SU ORACLE, SIEBEL

Nel settore semiconduttori:

Rambus (RMBS – Nasdaq) guadagna il 20% dopo aver annunciato che una corte distrettuale ha annullato il verdetto della giuria al processo di maggio avviato da Infineon Technologies (IFX – Nyse). RMBS ha guadagnato l’11,00%.
PC: BORSA: RAMBUS +20% DOPO ANNULLAMENTO SENTENZA

Nel settore farmaceutico:

United Therapeutics (UTHR – Nasdaq) sale di oltre il 50% dopo che il comitato di controllo sui farmaci renali e cardiovascolari della Food And Drug Administration ha raccomandato l’approvazione di Remodulin, un medicamento per il trattamento dell’ipertensione polmonare. UTHR ha guadagnato il 58,91%.
PC: BORSA USA: UNITED THERAPEUTICS OLTRE IL 50%

Nel settore biotech:

StemCells (STEM – Nasdaq) perde il 20% dopo l’annuncio del presidente Bush, che ha dato l’approvazione a limitati fondi federali per la ricerca su cellule staminali embrionali. STEM ha perso il 24,96%.
PC: BORSA: -20% PER STEMCELLS DOPO ANNUNCIO BUSH

Nel settore finanziari:

Wells Fargo & Co. (WFC – Nyse) ha annunciato la vendita di $1 miliardo di obbligazioni a due anni.
WFC ha guadagnato lo 0,94%.
BANCHE: WELLS & FARGO EMETTE $1 MILIARDO BOND

Nel settore media e Internet:

Kmart (KM – Nyse), la catena di grandi magazzini americana, ha deciso di tagliare posti di lavoro presso BlueLight.com, la divisione Internet con sede a San Francisco, con l’obiettivo di tagliare i costi.
KM ha guadagnato lo 0,16%.
INTERNET: KMART TAGLIA STAFF A BLUELIGHT

AOL Time Warner (AOL – Nyse), prima societa’ di media e Internet al mondo, potrebbe ridurre il personale nel tentativo di tagliare i costi e focalizzarsi sulle attivita’ unite dopo la recente fusione.
AOL ha perso l’1,25%.
MEDIA: POSSIBILI TAGLI AL PERSONALE PER AOL

Chinadotcom (CHINA – Nasdaq), il colosso Internet asiatico, ha riportato per il secondo trimestre dell’anno una perdita piu’ che doppia rispetto al trimestre precedente. In particolare la perdita si e’ attestata a $58,7 milioni, contro i 27,9 del primo trimestre.
CHINA ha perso il 4,93%.
UTILI: CHINADOTCOM AMPLIA LE PERDITE

Tra i titoli che oggi hanno strappato rialzi d’eccezione sulle borse americane:

1) United Therapeutics Corporation (UTHR – Nasdaq) +58,91%;
2) Ventiv Health (VTIV – Nasdaq) +17,32%;
3) Bradley Pharmaceuticals (BPRX – Nasdaq) +16,77%.
4) Dendreon Corporation (DNDN – Nasdaq) +16,04%;

5) Candie’s Inc (CAND – Nasdaq) – +15,97%;

I ribassi si sono invece particolarmente accaniti contro:

1) MEMC Electronic Materials (WFR – Nyse) -51,28%;
2) StemCells (STEM – Nasdaq) -24,96%;
3) PhotoMedex (PHMD – Nasdaq) -24,38%;
4) Hudson Technologies (HDSN – Nasdaq) -21,64%;
5) Aastrom Biosciences (ASTM – Nasdaq) -19,11%;