WALL STREET: FUTURES DOW JONES PERDONO 225 PUNTI

13 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

I futures sugli indici di borsa continuano a essere in forte ribasso, stamattina prima dell’apertura alla borsa di New York. I trader, giudicando dal valore attuale dei contratti, prevedono un’avvio di contrattazioni in profondo rosso, con vendite concentrate sull’indice Dow Jones, che e’ gia’ in piena fase di correzione tecnica, avendo perso oltre il 13% dall’inizio dell’anno.

Alle 9:25 il futures dell’indice S&P 500 e’ in calo di 30,80 punti (-2,17%). Il futures sull’indice Dow Jones e’ in forte ribasso, di 225 punti (-2,33%). Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in discesa di 82 punti (-1,76%), che e’ il limite massimo consentito al ribasso.

Sul mercato obbligazionario, il titolo del Tesoro Usa a 30 anni fa registrare prezzi in rialzo, a 101,88 e rendimenti in netto calo al 6,11 dal precedente 6,16%.