WALL STREET: FUTURE POSITIVI, RITORNA OTTIMISMO

10 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A mezz’ora dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street i future sono tutti in positivo, mentre gli investitori sembrano guardare con fiducia agli utili societari in pubblicazione questa settimana.

Mercoledi’ pubblicheranno infatti Motorola (MOT – Nyse) e Yahoo! (YHOO – Nasdaq).

Alle 15:00 (le 09:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 7,10 punti (+0,59%).

Il contratto sull’indice Nasdaq sale di 30 punti (+1,76%).

Il contratto sull’indice Dow Jones avanza di 44 punti (+0,43%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a $97,50 e rendimenti al 5,34%.

Muove il mercato Corning Incorporated (GLW – Nyse), societa’ di fibre ottiche, che lunedi’ ha annunciato un piano per ridurre significativamente i costi della propria controllata Photonic Technologies in seguito alla diminuzione nella domanda di componenti e moduli fotonici.

In base alla ristrutturazione il gruppo chiudera’ tre impianti di produzione, lasciando a casa circa 1.000 dipendenti.

Corning ha inoltre aggiunto che i risultati relativi al secondo trimestre includeranno oneri lordi per $5,1 miliardi per riflettere i costi per l’avviamento e altri asset connessi con la recente acquisizione di Photonic Technologies.

Licenziamenti anche presso le controllate USA del colosso tlc francese Alcatel (ALA – Nyse), che lunedi’ sera ha annunciato tagli ad altri 2.500 posti di lavoro negli Stati Uniti, pari al 16% della forza lavoro oltreoceano.

Il gruppo francese ha aggiunto che chiudera’ anche lo stabilimento di produzione di Raleigh, nella Carolina del Nord, nel tentativo di ridurre i costi a seguito del rallentamento economico.