WALL STREET: ELETTROENCEFALOGRAMMA PIATTO

4 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

A giudicare dall’andamento dei futures americani la seduta a Wall Street si preannuncia piatta. E’ uno di quei giorni, insomma, in cui i trader vorrebbero ardentemente volatilita’, in qualsiasi direzione essa fosse.

L’upgrade su HP potrebbe dare un minimo di spinta al DJIA, ma proprio un minimo, mentre le notizie su Tyco (TYC) non sembrano aver smosso troppo i futures.

Bisogna non dimenticare che siamo sui massimi dell’anno per gli indici azionari americani, per cui il potenziale di rialzo non e’ immenso. Decisivo, per dare un trend piu’ chiaro alla borsa, sara’ il rapporto sulla disoccupazione previsto per venerdi’ prossimo (vedi altra Target News).

Anche i Treasury oggi fanno il paio con il mercato azionario: l’andamento dei prezzi e’ decisamente piatto. I trader devono dunque puntare su singoli titoli e settori, e non sugli indici di mercato (da Target News, in tempo reale per gli abbonati a INSIDER).