WALL STREET: DOW SFONDA ANCHE QUOTA 8.300

15 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Niente da fare per il Dow Jones, che cede circa 400 punti e sfonda al ribasso anche quota 8.300, avvicinandosi sempre di piu’ ai minimi di chiusura del 21 settembre 2001 (8.235,80 punti).

Per i prossimi supporti dell’indice industriale clicca qui.

Tutte le blue chip viaggiano in territorio negativo. In particolare, perdono oltre l’8% JNJ, HPQ e AXP.

Accelera al ribasso anche il Nasdaq, sempre piu’ vicino alla soglia psicologica dei 1.300 punti.

++++FLASH++++

Per avere tutti i dettagli sui titoli che stanno movimentando la seduta odierna clicca su WSI TITOLI CALDI , in INSIDER. Abbonati subito!