WALL STREET: DEERE FATICA A RIPORTARE SU I MERCATI

14 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Wall Street fatica a consolidarsi in positivo in nonostante i buoni risultati di bilancio di Home Depot (HD – Nyse) e Deere & Co (DE – Nyse).

Continua a pesare allo stesso tempo il ‘profit warning’ di Wal-Mart (WMT – Nyse) sulle vendite nella seconda meta’ del 2001.
Vedi: UTILI: WAL-MART RIDUCE STIME SU TERZO TRIMESTRE

Verificare aggiornamento indici in TEMPO REALE in prima pagina

Sul fronte macroeconomico le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono rimaste invariate nel mese di luglio.

Un sondaggio condotto dal canale televisivo CNBC insieme all’agenzia di stampa Dow Jones mostra che gli economisti intervistati si attendevano una flessione dello 0,2%.

Escluso il settore automobilistico, il dato ha segnato un rialzo in luglio dello 0,2%.

A muovere il mercato quest’oggi, Devon Energy (DVN – Nyse) che ha annunciato l’accordo di acquisizione di Mitchell Energy & Development Corp. (MND – Nyse) per $3,1 miliardi in contanti ed azioni.

L’operazione, che crea il secondo piu’ grande produttore di gas naturale negli USA, e’ gia’ stata approvata dai consigli di amministrazione delle due societa’.

Nel settore Internet eBay (EBAY – Nasdaq), la piu’ grande casa d’aste online al mondo, ha esteso l’accordo di partnership con il colosso media AOL Time Warner (AOL – Nyse) per promuovere il proprio sito sul network AOL e le pubblicazioni del gruppo.

Sui listini in generale, stanno mostrando una tendenza al rialzo i settori grande distribuzione, farmaceutico, cartario, energetico, tabacco, alimentare.

In ribasso, invece, i settori oro, software, chip, media.

VEDI QUALI SONO I TITOLI DI RILIEVO CHE STANNO MUOVENDO I MERCATI:


WALL STREET: I TITOLI CHE MUOVONO IL MERCATO/2