WALL STREET: CIENA CONTAGIA IL NASDAQ (-1,80%)

16 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Wall Street presenta un andamento negativo a margine della fredda reazione degli investitori ai dati economici relativi ai prezzi al consumo e al ‘profit warning’ lanciato Ciena Corp (CIEN – Nasdaq) sui risultati di fine anno e del 2002.

Verificare aggiornamento indici in TEMPO REALE in prima pagina

L’indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti e’ calato in luglio dello 0,3%.

Il ‘core rate’, ovvero l’indice depurato dalle componenti piu’ volatili, quali il settore alimentare e quello energetico, e’ aumentato dello 0,2%.
VEDI:


USA: INDICE PREZZI AL CONSUMO -0,3% LUGLIO

Sempre sul fronte economico, il numero dei nuovi sussidi di disoccupazione e’ sceso la scorsa settimana a 380000 dal rivisto 388.000 della settimana precedente.

Il calo ha stupito gli analisti che avevano previsto i nuovi sussidi a 395.000, suggerendo un miglioramento nel mercato del lavoro.

A muovere il mercato oggi e’ soprattutto Ciena Corp (CIEN – Nasdaq), produttore di infrastrutture ottiche.

Malgrado abbia riportato risultati relativi al secondo trimestre dell’anno migliori delle aspettative del mercato, durante la ‘conference call’, appena terminata a Chicago, ha lanciato un ‘profit warning’ sui risultati di fine anno e del prossimo.
UTILI: CIENA LANCIA ‘PROFIT WARNING’

A farle compagnia anche Viacom Inc (VIA – Nyse), societa’ del settore media, che ha lanciato un “warning” sulle vendite del 2001.

Dopo la chiusura dei mercati sono inoltre attesi i risulati di bilancio di Dell (DELL – Nasdaq), e Hewlett Packard (HP – Nyse).