WALL STREET CHIUDE IN ROSSO, DOW – 1,28%

29 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse USA terminano in negativo nonostante una revisione del PIL americano nel secondo trimestre migliore delle aspettative.

Il Nasdaq ha chiuso a 1.843,17 (-1,17%)
Il Dow Jones a 10.090,90 (-1,28%)
L’S&P 500 a 1.148,56 (-1,11%)

Il prodotto interno lordo degli Stati Uniti, e’ stato rivisto in crescita dello 0,2% su base annua nel secondo trimestre 2001.

Benche’ siamo in presenza del tasso di crescita piu’ basso degli ultimi otto anni, e inizialmente fosse stata comunicata una crescita dello 0,7% su base annua, il dato si e’ rivelato superiore alle attese.
VEDI:


USA: REVISIONE PIL +0,2% SECONDO TRIMESTRE

Il commento generale da piu’ fronti e’ univoco: l’America, di fatto, e’ gia’ in recessione. E’ in sostanza come quando, in politica, un sondaggio ha un margine di errore di piu’ o meno il 3%. Allo stesso modo per il prodotto interno lordo Usa, statisticamente, il margine di errore potrebbe indicare che l’economia
americana sia gia’ sprofondata in rosso.
VEDI ANCHE:


ECONOMIA USA: COSA PREVEDE BUFFETT

ECONOMIA USA: C’E’ CHI VEDE RECESSIONE

ECONOMIA USA: PER BUSH RIPRESA A TARTARUGA

“La notizia e’ molto negativa – ha commentato ad esempio David Dreman, chief executive officer di Dreman Value Management LLC, aggiungendo che gli investitori – cominceranno a rendersi conto che gli utili non si riprenderanno miracolosamente nel quarto trimestre”.

A incidere negativamente, anche Sun Microsystems (SUNW – Nasdaq) , dopo che Merrill Lynch ha ridotto la stima del primo trimestre a un utile di 2 centesimi per azione su un fatturato di $3,6 miliardi. Tali aspettative sono comunque superiori a quelle di Goldmam Sachs, che ha ribassato le stime a un utile di 1 centesimo per azione.

Sun Microsystems dovrebbe dare indicazioni sull’andamento del terzo trimestre dell’anno il suo primo fiscale dopo la chiusura delle contrattazioni di oggi e gli investitori sperano che le notizie facciano riprendere il titolo dopo lo scivolone di martedi’(-6,48%).
VEDI:


SUN MICRO: MERRILL LYNCH RIDUCE LE STIME

UTILI: GOLDMAN TAGLIA STIME PER SUN MICRO

UTILI: ATTESE INDICAZIONI DA SUN MICROSYSTEMS
Vedi anche sezione RUMORS

che trovi sul menu in cima alla pagina.

Sui listini in generale, hanno mostrato una tendenza al rialzo i settori cartario, assicurativo, biotech.

In ribasso, invece, i settori semiconduttori, software, grande distribuzione, trasporto aereo, bancario, Internet.

VEDI QUALI SONO I TITOLI DI RILIEVO CHE HANNO MOVIMENTATO I MERCATI:


WALL STREET: I TITOLI CHIAVE DEL 29 AGOSTO