WALL STREET: CAUTELA ALLE PRIME BATTUTE

di Redazione Wall Street Italia
23 Aprile 2003 15:32

Nonostante le cifre incoraggianti che continuano ad arrivare dai bilanci societari, Wall Street apre la sessione con gli indici contrastati. Dopo il consistente guadagno messo a segno nella giornata di ieri, nei mercati oggi sembra prevalere un richiamo alla moderazione, sebbene l’umore sia sostanzialmente ottimistico.

Molti operatori preferiscono incassare i guadagni realizzati e stare alla finestra, in attesa di notizie piu’ precise sulle prospettive reddituali delle aziende e sulla sostenibilita’ della crescita dei profitti. Non sarebbe sorprendente, in un simile contesto, che i listini azionari proseguano in trading range intorno alla parita’ per l’intera seduta borsistica.

Ad aver diffuso il buonumore sui mercati oggi ci hanno pensato, tra gli altri, AOL Time Warner (AOL – Nyse), Lucent Technologies (LU – Nyse), Nextel (NXTL – Nasdaq) e Boeing (BA – Nyse). Buoni anche i risultati riportati dagli operatori telefonici AT&T (T – Nyse) e BellSouth (BLS – Nyse), che secondo alcune indiscrezioni starebbero studiando un piano di fusione.

Positive, inoltre, le trimestrali diffuse ieri, dopo la chiusura delle borse, da eBay (EBAY – Nasdaq), PeopleSoft (PSFT – Nasdaq) e Amgen (AMGN – Nasdaq).

Tra i pochi disappunti, da segnalare il warning lanciato da Eastman Kodak (EK – Nyse) e la nota negativa di Morgan Stanley sul colosso software tedesco Sap AG (SAP – Nyse).