WALL STREET: CACCIATORI D’OCCASIONI ALLA CARICA

13 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Spettacolare recupero sul tabellone elettronico del Nasdaq, che riconquista quota 3.000 punti, contenendo le perdite a un mero 0,9%. Migliora anche Dow Jones, in ribasso dello 0,66%. I prezzi ai minimi di molti titoli di qualita’ hanno scatenato l’appetito degli investitori.

(verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina)

Sui listini mostrano una modesta tendenza al rialzo cartario, trasporti, chimici, petroliferi, edilizia e distribuzione.

Ribassi invece per computer, Internet, software, biotecnologie, farmaceutico, tabacco, brokeraggio e spettacolo.

E’ da notare che i comparti avvantaggiati nelle scorse sedute dalla convinzione che il candidato repubblicano George W. Bush avrebbe prevalso, come tabacco e farmaceutico, pagano ora il prezzo dell’incertezza.