WALL STREET: BOMBA AL PALAZZO DELLA BARCLAYS

11 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Questa mattina un’esplosione di fronte al palazzo della Barclays Bank a Wall Street, ne ha fatto saltare i vetri.

Solo una persona si trovava nell’edificio alle 4:40, ora dell’esplosione, ed ha riportato ferite lievi.

Sebbene finora non ci siano state rivendicazioni, la polizia di New York sta cercando di determinare la natura dell’esplosione e se un congegno trovato vicino all’edificio possa esserne stata la causa.

Si parla di una bomba, ma le autorita’ non confermano, cosi’ come di essere sulle tracce di un individuo con i baffi, tra i 30 e i 40 anni, alto un metro e 75, con un giaccone beige e una cassetta degli attrezzi gialla.

Barclays Bank e’ il proprietario dell’edificio al numero 75 di Wall Street, ma non ha uffici nel palazzo, che invece ospita J.P. Morgan & Co. e Dresdner Bank AG.

Tutto il distretto finanziario e’ stato messo sotto sorveglianza per timore di ulteriori ordigni esplosivi.