WALL STREET: AVVIO DI SETTIMANA IN LIEVE RIALZO

8 Marzo 2004, di Redazione Wall Street Italia

Avvio di settimana in lieve rialzo per i listini americani. Il Dow Jones guadagna lo 0.15% a 10611 mentre il tecnologico Nasdaq, piu’ vivace, e’ in progresso dello 0.28% a 2053.

Favorisce il clima favorevole sull’hi-tech la nota positiva di First Albany sul comparto delle infrastrutture per semiconduttori. Il broker osserva che l’indice SOX ha di recente ritracciato nonostante il rafforzamento dei fondamentali del gruppo nel primo trimestre.

Un invito alla prudenza sull’azionario e’ arrivato dalla banca d’affari Smith Barney. Il target sull’S&P500 per la fine del 2004 e’ confermato a 1,025, in calo dell’11% dalla chiusura di venerdi’ e del 7.8% dalla fine del 2003.

Sugli altri mercati, i titoli di stato proseguono la corsa al rialzo dopo il rally messo a segno alla fine della settimana scorsa. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 3.80% contro il 3.83% della chiusura di venerdi’.

Il dollaro e’ relativamente invariato nei confronti dell’euro (1.2367), ma continua ad apprezzarsi sullo yen (112.16), sulla scia delle aspettative di un ulteriore intervento a suo sostegno da parte della Banca del Giappone.

L’oro ha ritracciato a $399.50 all’oncia, dopo il rialzo di $9 a $402.00 realizzato venerdi’ scorso. Il petrolio, infine, viene trattato a $37.25 al barile, favorito dai bassi livelli delle scorte di greggio e dalle agitazioni in Venezuela, il quinto esportatore di greggio al mondo.