WALL STREET: APRE INTORNO ALLA PARITA’

10 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Wall Street apre la sessione con tutti gli indici che oscillano intorno alla parita’. Temi della mattina: vendite al dettaglio e utili.

Dati incoraggianti sui sussidi di disoccupazione, calati nell’ultima settimana molto piu’ del previsto, non sono riusciti a fugare le preoccupazioni degli operatori per la prospettiva sugli utili delle aziende USA nell’ultimo trimestre del 2001.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Un tema dominante della mattinata sono le vendite al dettaglio in dicembre.

Oggi sono attesi i dati compilati dai vari grandi magazzini retail americani. L’aspettativa degli analisti era per un calo consistente delle vendite, il peggiore del 1986.

Le notizie uscite finora sono invece molto confortanti: in dicembre e’ salito dell’8,2% il fatturato di Wal-Mart (WMT – Nyse), la prima catena di grandi magazzini Usa.

I titoli retail hanno continuato a salire nelle ultime settimane, tanto che l’indice Dow Jones retail e’ salito in dicembre del 5,6%, mentre il Dow Jones “classico” (DJIA) e’ salito solo dell’1,7%. Un ottimismo forse eccessivo.

Sul fronte macroeconomico:

I sussidi di disoccupazione americani sono diminuiti la scorsa settimana di 56.000 a 395.000, dai 447.000 della settimana precedente.Gli analisti si attendevano un calo dei sussidi a 425.000.

I prezzi alle importazioni negli USA , escluso il settore petrolifero, hanno registrato un calo dello 0,9% nel mese di dicembre. In novembre il dato era in ribasso dello 0,6%.

Intanto il prezzo del petrolio rimane sotto pressione, dopo che ieri il future di febbraio sul Nymex aveva ceduto il 5%, portandosi a $20,18, mentre quello di marzo sul Brent era sceso del 3,9% a $20,10.

Proprio oggi il future sul Brent e’ sceso sotto l’importante soglia psicologica dei $20.

Una delle possibili ragioni della repentina caduta del prezzo del greggio potrebbe essere la notizia che Sibneft, la seconda raffineria Russa e una delle maggiori al mondo, ha intenzione di incrementare la produzione del 26% nel 2002.

Per avere piu’ dettagli sui TITOLI CALDI che stanno movimentando la sessione odierna clicca sulla sezione INSIDER, che trovi sul menu in cima alla pagina. Abbonati subito!