WALL STREET: A META’ SEDUTA LA SPUNTANO I BUY

30 Ottobre 2003, di Redazione Wall Street Italia

A meta’ giornata gli indici americani hanno ripreso la via al rialzo e in questo momento viaggiano saldamente sopra la parita’.

Il Dow Jones guadagna lo 0,48% a quota 9821, l’S&P500 lo 0,21% a 1050 punti e il Nasdaq lo 0,52% a 1946 punti.

La spinta decisiva al mercato e’ arrivata dal Pil del terzo trimestre: il dato ha registrato un incremento del 7,2%, il livello di crescita piu’ sostenuto dal 1984.

Tra i settori piu’ in evidenza oggi si distinguono Software per Internet (+3,1%), Utilities (+2,6%), Infrastrutture per Semiconduttori (+2,5%), Chip (+1,5%) e Networking (+1,2%).

Deboli invece i titoli Assicurazione Sanitaria (-2,8%), Costruzioni (-1,7%), Oro/Argento (-0,7%) e Servizi Petroliferi (-0,6%).

In netto calo il prezzo dei titoli di Stato, con il rendimento sul Treasury a 10 anni salito al 4,361% dal 4,275% della chiusura di ieri.

Il dollaro si e’ rafforzato nei confronti dell’euro: il cambio tra le due valute e’ a quota $1,1663. Da segnalare, infine, che l’S&P 600 Small Cap, l’indice relativo alle aziende a bassa capitalizzazione, e’ salito ai massimi storici (da Target News, in tempo reale per gli abbonati a INSIDER).