WALL STREET A DUE VELOCITA’: IL NASDAQ AFFONDA

24 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

A meta’ giornata il Nasdaq continua a segnare il rosso dopo aver raggiunto un calo di oltre il 6.6%. Il settore high-tech e’ sotto pressione dopo la notizia apparsa sul Wall Street Journal stamane di un possibile smembramento del colosso informatico Microsoft (MSFT). (vedi storia WSI).

Dal momento che (MSFT) fa parte sia dell’indice Nasdaq Composite, sia dell’indice Dow Jones Industrial Average, sia dello S&P 500, il suo andamento ha avuto un peso determinante su tutti i mercati.

Il Dow Jones e’ invece riuscito a risalire in parita’, mentre gli investitori tolgono il denaro dall’high-tech per investirlo in titoli che offrono minore volatilita’. In particolare, hanno contribuito a tirare al rialzo l’indice delle blue chip: American Express (AXP) e Merck (MRK) su utili superiori alle aspettative (vedi storia WSI); Home Depot (HD), Johnson & Johnson (JNJ), McDonald’s (MCD), e Wal-Mart (WMT).

– A peggiorare lo scenario su Microsoft, il fatturato del primo trimestre inferiore alle aspettative che ha causato l’abbassamento del rating del titolo da parte di giganti del brokeraggio come Goldman Sachs e Lehman Brothers.

– gli unici a beneficiare, nel settore high-tech, dell’attuale clima di vendite selvagge sono le azioni delle societa’ impegnate nello sviluppo di prodotti in Linux: VA Linux Systems (LNUX) e Redhat (RHAT).

Tra i settori in rialzo: farmaceutico, tessile, chimico, vendite al dettaglio, calzature, ristorazione.

Tra i settori deboli: tecnologici, brokeraggio, biotech, intrattenimento, ospedaliero, media, aeronautico (civile).

(verificare aggiornamenti indici di borsa in prima pagina)

I principali titoli in movimento a meta’ giornata sulla borsa di New York:

Questa mattina, Priceline.com (PCLN), la societa’ Internet che consente agli utenti di decidere il prezzo di acquisto per una serie di prodotti e servizi, ha annunciato per il primo trimestre perdite inferiori allo scorso anno grazie all’incremento del bacino d’utenza. A meta’ giornata, il titolo perde quasi il 6,5%.(vedi storia WSI)

Nel settore dei titoli tecnologici, Qualcomm Inc. (QCOM) investira’ $144 milioni in NetZero Inc. (NZRO) aggiudicandosi una partecipazione del 10% nella societa’ che fornisce accesso gratuito ad Internet. Il titolo (QCOM) perde quasi l’8%, mentre (NZRO) guadagna il 41%.(vedi storia WSI)

Nel settore farmaceutico, il titolo Merck & Co. (MRK), il primo gruppo farmaceutico mondiale, sta registrando un rialzo di quasi il 2%. La societa’ questa mattina ha dichiarato profitti in crescita del 15% nel primo trimestre grazie ai record di vendita dell’antidolorifico Vioxx e del preparato per controllare la colesterolemia Zocor.(vedi storia WSI)

Tra i titoli finanziari, American Express (AXP), che registra una crescita record del 14% negli utili, e’ in rialzo del 4%.(vedi storia WSI)

Nel settore aereo, American Trans Air (AIG), la piu’ grande compagnia aerea americana di voli charter, ha fatto sapere che prendera’ in leasing 40 nuovi aeroplani da Boeing Co. (BA) per un valore totale di mercato di 2,3 miliardi di dollari. Il titolo (BA) perde quasi il 5%. (vedi storia WSI)

Nel settore della vendita al dettaglio, WalMart (WMT) ha annunciato l’apertura del suo primo grande magazzino in Inghilterra entro il prossimo mese di luglio. Secondo i piani della societa’, altri 10 superstore seguiranno nei prossimi cinque anni. Il titolo sembra reagire positivamente all’annuncio e guadagna quasi il 4%.(vedi storia WSI)

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli piu’ trattati al New York Stock Exchange (dati delle 12:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(AOL) America Online, Inc. 8,028,800 57.375 -2.375 -3.97%;

(BMY) Bristol-Myers Squibb Company 7,991,400 49.438 -0.563 -1.13%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 7,815,900 26.063 -1.375 -5.01%;

(LU) Lucent Technologies Inc. 7,355,500 60.500 -2.563 -4.06%;

(PFE) Pfizer Inc 6,446,400 43.125 +1.188 +2.83%;

(BA) Boeing Company 6,002,600 38.250 -1.813 -4.52%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 5,793,100 21.563 +0.188 +0.88%;

(NOK) Nokia Corporation 5,259,100 46.625 -2.250 -4.60%;

(T) AT&T Corp. 4,886,000 49.000 -0.938 -1.88%;

(MCD) McDonald’s Corporation 4,621,500 38.500 +2.688 +7.50%.

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli piu’ trattati al Nasdaq (dati delle 12:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(MSFT) Microsoft Corporation 97,416,000 66.125 -12.813 -16.23%;

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 27,211,800 61.938 -3.188 -4.89%;

(EXDS) Exodus Communications, Inc. 18,740,100 86.000 -21.688 -20.14%;

(ORCL) Oracle Corporation 15,830,000 69.625 -1.188 -1.68%;

(INTC) Intel Corporation 14,927,600 113.688 -1.688 -1.46%;

(QCOM) QUALCOMM Incorporated 12,798,600 101.250 -8.250 -7.53%;

(DELL) Dell Computer Corporation 12,240,700 47.438 -2.500 -5.01%;

(SUNW) Sun Microsystems, Inc. 9,528,400 86.250 -1.500 -1.71%;

(GBLX) Global Crossing Ltd. 8,935,000 26.000 -2.125 -7.56%;

(JDSU) JDS Uniphase Corporation 8,747,900 81.750 -3.438 -4.04%.