WALL ST: IMPROVVISA VIRATA DEL DOW IN NEGATIVO

23 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Dopo mezz’ora dall’inizio delle contrattazioni i semiconduttori si confermano maglia rosa della seduta. Ma dopo un’inizio all’insegna dell’ottimismo, gli investitori optano nuovamente per la cautela. Immediato il ribasso del Dow.

Sul mercato pesa la decisione dell’esperta di Wall Street Abby Cohen , analista della banca d’affari Goldman Sachs, di tagliare le stime sull’utile per azione sui titoli dell’S&P 500. Il clima di incertezza sulla salute della congiuntura economica internazionale oscura le notizie positive che in questi giorni provengono dal fronte societario e macroeconomico.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

A trainare al rialzo il comparto dei semiconduttori sono le previsioni confortanti sugli ordini formulate dalla societa’ dei chip Novellus (NVLS -Nasdaq). A questo si e’ aggiunta la nota positiva emessa dalla banca d’affari JP Morgan, che ha alzato il rating sui titoli delle infrastrutture per chip di Applied Materials (AMAT -Nasdaq), Kla-Tencor (KLAC -Nasdaq), Novellus Systems (NVLS -Nasdaq), Teradyne (TER -Nyse) e Varian Semiconductor (VSEA -Nasdaq). Al momento l’indice di settore Philadelphia Semiconductor Index (SOX ) guadagna piu’ del 2%.

Bene il settore software dopo i risultati societari migliori delle aspettative registrati dalla societa’ di software Computer Associates (CA -Nyse). Nel comparto si distingue tuttavia il ribasso di Microsoft (MSFT -Nasdaq), dopo la decisione della societa’ media Aol Time Warner (AOL – Nyse) di intentare causa al colosso di Bill Gates.

Occhi puntati sul comparto delle telefonia mobile dopo i risultati di Motorola (MOT -Nyse). Il gigante della telefonia mobile, nonostante abbia subito la prima perdita in 71 anni, prevede di ritornare in una condizione finanziaria di redditivita’ entro il 2002.

Gli investitori guardano con meno ottimismo alla nuova ondata di utili diffusi prima dell’inizio delle contrattazioni dalla societa’ farmaceutica Pfizer (PFE – Nyse), dalla societa’ chimica DuPont (DD – Nyse) e dalla societa’ petrolifera Exxon Mobil (XOM -Nyse). Il Dow assiste al rialzo della societa’ aerospaziale Boeing (BA – Nyse).

Sotto i riflettori il settore delle case di brokeraggio per i risultati negativi di Merrill Lynch (MER – Nyse), che ha subito una perdita di $1,3 miliardi.

Per avere piu’ dettagli sui TITOLI CALDI che stanno movimentando la sessione odierna clicca sulla sezione INSIDER, che trovi sul menu in cima alla pagina. Abbonati subito!