WALL ST: FUTURES, NASDAQ NON SOFFRE PROFIT WARNING

7 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

A circa un’ora e mezza dall’apertura delle contrattazioni a New York i futures presentano andamenti contrastati, con il contratto sul Dow di poco sotto la parita’ e quello su S&P 500 e Nasdaq che girano in territorio positivo.

Sull’andamento del future sul tabellone elettronico non hanno avuto alcun impatto negativo gli allarmi sugli utili arrivati da JDS Uniphase, Broadcom e Intel.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto futures sull’indice S&P 500 è in rialzo di 1,50 punto (+0,12%).

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in rialzo di 3,50 punti (+0,18%).

Il contratto sull’indice Dow Jones è in ribasso di 3 punti (-0,03%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a $100,10-12 e rendimenti al 4,957%.