Vuoi un figlio? Prima stipula una polizza sulla vita. Ecco perché

29 Ottobre 2019, di Alessandra Caparello

Stai per avere un bambino? E’ il momento ideale per stipulare un’assicurazione sulla vita. A dirlo su Business Insider Logan Sachon, esperto di assicurazione del sito Policygenius.

Stipulare una polizza sulla vita offre molteplici vantaggi: costituisce una forma di reddito, aiuta a saldare un debito, ed è un cuscinetto di risparmio per i propri familiari a carico qualora si dovesse morire prematuramente.
L’esperto di Policygenius indica in particolare tre motivi per cui se si ha in programma di avere un bambino prossimamente, è un buon momento per prendere in considerazione di stipulare un’assicurazione sulla vita.

Tre motivi per cui stipulare la polizza vita prima di avere un figlio

Il primo motivo riguarda i costi. L’assicurazione sulla vita ha una logica ben precisa: più giovane e più sano sei quando la stipuli, più basso è il tasso che paghi.
In generale, la salute della maggior parte delle persone diminuisce con l’età. Quindi di conseguenza, più a lungo si aspetta per acquistare una polizza, maggiore è il costo finale.

Se poi un genitore è in procinto di lasciare il lavoro che offre uno stipendio fisso e costante per stare a casa con il figlio, allora, dice l’esperto, è il caso di stipulare l‘assicurazione sulla vita. L’esperto consiglia di iniziare scegliendo un importo che copra uno o più anni di stipendio in modo che il genitore che sta a casa ad accudire il figlio non dovrà correre di nuovo a lavorare troppo presto se il capofamiglia dovesse morire prematuramente.

Infine, la maggior parte dei genitori prevede di lasciare almeno qualcosa ai figli e/o al coniuge. Ma quando si è giovani, decidere il proprio lascito non è certamente la priorità. Tuttavia gli imprevisti si devono mettere in conto e quindi l’assicurazione sulla vita può fungere da salvagente per la famiglia.