Volvo, solo auto elettriche dal 2019

5 Luglio 2017, di Livia Liberatore

Tutti i modelli Volvo che saranno lanciati dopo il 2019 saranno elettrici o ibridi. Lo ha comunicato mercoledì la compagnia di proprietà cinese, che diventerà così la prima casa automobilistica a fissare una data per l’eliminazione delle macchine alimentate solo dal motore a combustione interna.

Al momento i veicoli elettrici e ibridi rappresentano ancora una piccola frazione delle vendite di macchine. Impegnata nel settore è soprattutto Tesla, che proprio questa settimana ha annunciato l’inizio delle prime vetture del suo nuovo Modello 3, per il quale sono già state fatte più di 400 mila ordinazioni.

Con il miglioramento delle tecnologie e il calo dei prezzi, molti si aspettano uno spostamento del mercato su questo settore. Volvo ha detto che cinque nuovi modelli completamente elettrici saranno lanciati fra il 2019 e il 2021, tre Volvo e due del marchio Polestar, destinato a diventare un marchio di vetture elettriche ad alte prestazioni. Questi cinque modelli saranno integrati da una serie di soluzioni ibride, con plug in benzina e diesel.

L’amministratore delegato di Volvo Hakan Samuelsson ha detto che i nuovi modelli saranno prodotti negli stabilimenti di tutto il mondo (quelli in Cina, Europa e in quello in costruzione negli Stati Uniti) e che le risorse necessarie saranno prese dal bilancio esistente. l’obiettivo è raggiungere entro il 2025 il traguardo di un milione di vendite di auto elettriche.

Volvo non è la sola ad andare nella direzione delle auto elettriche e ibride. BMW prevede di introdurre una versione elettrica della sua serie 3 a settembre, per rispondere alla sfida di Tesla. Anche Audi prevede di mettere sul mercato due auto elettriche premium nel 2019.