Volksbank, nel 2023 utile netto in crescita a 101 milioni di euro

di Massimiliano Volpe
9 Febbraio 2024 17:06

E’ stato un anno record il 2023 per Volksbank, la Banca Popolare dell’Alto Adige, che ha chiuso il bilancio con un utile netto di 101, 1 milioni di euro, in progresso del 34% rispetto all’esercizio precedente. A sostenere la crescita della redditività ha contribuito in gran parte il balzo del margine di interesse (+64 milioni di euro ) favorito dai rialzi dei tassi di interesse della Bce.
Grazie a questi risultati sul fronte reddituale il patrimonio netto tangibile di Volksbank supera per la prima volta i 900 milioni di euro, attestandosi a 910 milioni, pari a 18,9 euro per azione. Il patrimonio netto complessivo raggiunge così i 19,2 euro per azione, pari al prezzo di emissione dell’ultimo aumento di capitale effettuato dalla banca bolzanina. Questi numeri consentono a Volksbank di registrare un’eccellente redditività netta, con un rendimento del patrimonio (RoTE) al 11,9%, che si attesta ad un livello ben superiore alla media italiana ed europea.

La remunerazione per gli azionisti

L’aumento della redditività ottenuta nel corso del 2023 consentirà di remunerare gli azionisti di Volksbank con un dividendo per 0,67 euro per azione. Ma non è tutto. Prevista anche la distribuzione agli azionisti di 1 azione gratuita ogni 30 azioni detenute e un piano di riacquisto di azioni sulla piattaforma per un ammontare di 3,5 milioni di euro con l’obiettivo di sostenere la liquidità e il corso dei titoli. Complessivamente queste tre operazioni offrono agli azionisti un rendimento complessivo del 12%.

Numeri in linea con il piano industriale

I numeri registrati lo scorso anno da Volksbank rendono il management della banca altoatesina fiducioso nel confermare gli obiettivi di crescita indicati nel piano industriale 2024-26. Per quanto concerne il 2024 il direttore generale Alberto Naef si è detto fiducioso nel raggiungimento di risultati positivi, in linea con il triennio 2021-2023. Prevista l’apertura di nuove filiali e lo sviluppo delle attività esistenti grazie alla tecnologia e all’intelligenza artificiale.

Infine il vicedirettore generale Georg Mair am Tinkhof ha ricordato come “i dati del 2023 sottolineano la cresciuta solidità di Volksbank che è stata confermata anche da due agenzie internazionali di Rating, S&P Global Ratings e DBRS Morningstar, che hanno attribuito a Volksbank un livello ‘Investment Grade’.