Visco conferma: QE può andare avanti all’infinito

23 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

DAVOS (WSI) – L’Unione Europa è “molto lontana” dagli obiettivi di inflazione. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco in una intervista a Davos a Bloomberg Tv. Visco ha spiegato che “non c’e’ una buona deflazione”.

“Dobbiamo condividere i rischi”. Visco sostiene che “il piano della Bce mostra determinazione” e conferma che all’interno del board ci sono state “discussioni su quando iniziare gli acquisti”. In ogni caso – ha spiegato – il Qe “funzionerà nella pratica”.

Il Qe, deciso ieri dalla Bce, ha una “conclusione aperta”. È quanto ha affermato il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco in una intervista a Bloomberg Tv a Davos. Visco, che ha sostenuto che gli obiettivi di inflazione europea siano lontani, ha ricordato che la Bce “opera con il compito di realizzare la stabilità dei prezzi”.

È “possibile” che la Bce nell’operazione di Qe acquisti anche titoli della Grecia. Ad una domanda sulle elezioni greche, Visco ha spiegato di “non voler interferire” e che “le decisioni Bce guardano sempre l’intera euro-area e non un solo Paese”.

(Ansa)