Visa sempre più hi-tech, pronta al lancio del “portafoglio digitale”

12 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Un portafoglio digitale che potrà essere utilizzato dai suoi possessori per fare shopping online o tramite telefono. E’ l’ultima trovata del colosso delle carte di credito Visa, che ha annunciato un accordo con diverse banche per realizzare il progetto. Secondo quanto riporta Reuters, le banche coinvolte sono US Bancorp, PNC Financial Services, Regions Financial, BB&T, Toronto Dominion’s TD Bank e la divisione americana di Barclays PLC.

Il “portafoglio digitale”, che conterrà informazioni sulle carte di credito e debito degli utenti, faciliterà le operazioni di spesa dei consumatori potenziali. L’idea è di lanciare i cosiddetti acquisti “one-click”, ovvero di consentire agli utenti di premere semplicemente un tasto, invece di inserire manualmente tutte le loro informazioni sui conti che utilizzano, ogni volta che desiderano acquistare qualcosa.

Visa, insieme a diverse banche e operatori di cellulari, sta puntando poi a entrare sempre più nel mercato dei pagamenti effettuati via cellulare: un mercato piccolo, ma con alte potenzialità di crescita. Intanto, il fiore all’occhiello di Visa, ergo il portafoglio digitale, sbarcherà sui mercati degli Stati Uniti e del Canada nell’autunno di quest’anno.