VIAG-VEBA: NO COMMENT FUSIONE CON SUEZ LYONNAISE

24 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

I gruppi energetico tedesco VIAG E VEBA non hanno voluto commentare la notizia pubblicata oggi dal quotidiano ‘Die Welt’, secondo la quale le due società – che hanno già annunciato la loro fusione – starebbero negoziando a loro volta una unione con la francese Suez Lyonnaise des Eaux.

“Su VEBA-VIAG sono circolate finora tante voci in giro per il mondo, sulle quali noi non intendiamo prendere posizione”, ha detto un portavoce di VIAG a Monaco di Baviera.

“VEBA non prende solitamente posizione su speculazioni di stampa”, ha detto da parte sua a Duesseldorf il portavoce di VEBA, Josef Nelles.

Se la fusione tedesco-francese si dovesse realizzare, nota la Welt, sorgerebbe un nuovo gruppo che varrebbe in Borsa 75 miliardi di Euro.

VIAG e VEBA hanno dato origine al terzo konzern energetico in Germania, con un fatturato 140 miliardi di marchi (140 mila miliardi di lire) e 200 mila dipendenti.