VIA NET.WORKS E’ LA MIGLIORE IPO DEL GIORNO

11 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Via Net.Works al suo debutto in borsa e’ in forte salita trascinata dall’interesse degli investitori per le societa’ straniere del settore internet.

La societa’, quotata sul mercato Nasdaq, ha aperto le contrattazioni a 41 dollari per azione rimanendo in positivo. Il prezzo di collocamento era di 21 dollari, di quattro dollari piu’ alto rispetto alla forchetta iniziale proposta tra i 15 e i 17 dollari. Il range, a seguito dell’alta richiesta era stato portato tra i 19 e i 21 dollari.

L’offerta di Via Net.Works comprendeva un totale di 14,3 milioni di azione, di cui la meta’ destinato al mercato americano e canadese. Il collocamento, per quanto riguarda la porzione americana, era coordinato da Donaldson Lufkin & Jenrette Securities Corp. and Morgan Stanley Dean Witter.

Via Net.Works e’ una delle molte societa’ “ISP” (Internet Service Provider) che offre servizi Internet a piccole e medie aziende in Europa e America Latina operando tramite il proprio network europeo e transatlantico.

A seguito dell’enorme interesse verso questo settore, altre societa’ “ISP” operanti all’estero hanno avuto buone performance. La Britannica Freeserve PLC (FREE), dopo aver debuttato la scorsa estate a 23,67 dollari, ha superato di recente i 120 dollari, mentre la spagnola Terra Networks SA (TRRA) e’ salita fino ad oltre 132 dollari dopo essere entrata sul mercato a 13,40 dollari lo scorso novembre.

Via Net.Works quota attualmente 49 e 1/4, in crescita di 28 e 1/4.