Vacanze in auto: la crisi si combatte a tempo di musica

11 Luglio 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA – Sarà un’estate di vacanze per il 64% della popolazione. Secondo la Confesercenti-Swg quasi due terzi degli italiani partiranno quindi, anche se senza troppi stravizi: il 45% degli intervistati dichiara infatti che quella del 2014 sarà ancora un’estate di piccoli o grandi sacrifici. Anche le indagini della Coldiretti parlano di una spesa per le vacanze tra i 500 e i mille euro a persona per il 35% delle famiglie, mentre solo una minoranza del 4% supererà i duemila euro.

Contemporaneamente, anche la durata della vacanza sarà ancora contenuta: il 43% dei vacanzieri si godrà il relax per meno di una settimana, il 33% per cento da una a due settimane, il 15 per cento da due a tre settimane e solo per il 9% il periodo supererà le 3 settimane’’.” Tra le destinazioni, il mare continuerà a farla da padrone con il 71% delle preferenze. In questo quadro, ipotizzare che molti prediligeranno gli spostamenti in auto, magari condivisa, invece che in treno o in aereo, non è poi così difficile. E le aziende più attente stanno puntando tutto sul rendere il viaggio in auto il più godibile possibile.

La partita principale, ovviamente, si gioca nel campo dei sistemi di entertainment da viaggio, primi fra tutti, oggi come un tempo, quelli per l’ascolto della musica in auto, oggi sempre più legati alle tecnologie d’avanguardia. Ford si è messa in prima linea lanciando per quest’estate 2014 un’operazione nostalgia tutta centrata sulle compilation da viaggio, quelle che a partire dagli anni 80 gli italiani continuano a prepararsi, prima sotto forma di cassetta mista, poi di cd e infine di playlist. Con il Playlist Contest #GetReadyToPlay ( www.playlistcontest.it) infatti, anche nell’epoca della musica virtualmente infinita di app come Spotify, si torna a provare il limite del numero finito di brani da poter inserire. Soltanto 10 brani a disposizione, da far votare, per poter vincere un abbonamento a Spotify Premium.

A supporto del concorso, è stato creato un video che ripercorre la storia delle compilation dagli anni 80 ai giorni nostri, partendo da quelle “fatte in case” per finire su quelle “create in auto”. Guarda ora il video.

Il concorso musicale promosso da Ford entra nel quadro del lancio estivo della nuova Ford EcoSport, la prima vettura su cui è installato il sistema di comando vocale SYNC with AppLink, in grado di gestire Spotify e altre app musicali con la possibilità di creare e riprodurre playlist solo con l’utilizzo della voce. Un’occasione unica di comunicazione in un periodo in cui fuggire dalla routine verso mete di vacanza sembra il primo pensiero di tutti noi.

E se molti sceglieranno comunque l’estero, quasi il 39%, la maggior parte degli italiani sembra che resterà in Italia. Considerando che le previsioni del traffico confermano una situazione complicata delle nostre strade e autostrade nei giorni di picco dell’esodo estivo, è molto probabile che un po’ di buona musica sarà davvero necessaria per arrivare a destinazione senza perdere il sorriso.
[ARTICLEIMAGE]