UTILI: TEXAS INSTRUMENTS CONFERMA STIME

5 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Texas Instruments Inc. (TXN – Nyse), uno dei principali produttori al mondo di chip e personal computer, conferma le stime di bilancio per il terzo trimestre dell’anno prevedendo un calo del 10-15% sulle vendite dovuto a un graduale ribasso delle scorte dei clienti produttori di semiconduttori.

Da una documentazione presentata alla SEC, il colosso USA ha confermato poi un possibile ribasso di “qualche centesimo” sugli utili per azione e un declino dei proventi straordinari pari a $20 milioni.