UTILI: PHILIPS SORPRENDE TUTTI CON DATI POSITIVI

di Redazione Wall Street Italia
16 Aprile 2002 10:04

Philips Electronics, colosso olandese dell’elettronica di consumo e dei semiconduttori, ha chiuso il primo trimestre 2002 con un utile netto di €9 milioni su ricavi di €7,6 miliardi (€8,2 miliardi nello stesso periodo del 2001).

Gli analisti interpellati nei giorni scorsi dall’agenzia di stampa Reuters si aspettavano una perdita netta di circa €207 milioni su ricavi di €7,7 miliardi.

Il risultato ha dunque sorpreso positivamente il mercato e testimonia l’uscita dalla più grave crisi della storia del gruppo olandese.