UTILI: PHILIP MORRIS BATTE LE ASPETTATIVE

17 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Philip Morris (MO – Nyse) ha chiuso il primo trimestre dell’anno con utili pari a 95 centesimi per azione, o $2,1 miliardi, al di sopra delle aspettative dei principali analisti di Wall Street che si attendevano un utile contenuto a 94 centesimi.

Il fatturato e’ salito a $22,36 miliardi, in rialzo dell’11,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il colosso alimentare e del tabacco ha inoltre fatto sapere di mantenere inalterate le stime per l’intero anno 2001, con una crescita degli utili compresa tra il 9% e l’11%.