Società

UTILI: P&G RIDUCE STIME DOPO CRISI IN TURCHIA

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Procter & Gamble (PG – Nyse) ha annunciato questa mattina che gli utili relativi alla seconda meta’ dell’anno saranno inferiori alle aspettative a causa della crisi finanziaria in Turchia e della svalutazione della moneta turca.

La societa’, tra i cui prodotti vi sono il detersivo Dash e i pannolini Pampers, prevede adesso per il terzo trimestre un utile compreso tra 69 e 72 centesimi per azione. Gli analisti di First Call/Thomson Financial si attendevano un utile di 72 centesimi.

Riviste al ribasso anche le stime sul volume di vendite, atteso adesso in calo dell’1% rispetto a quanto annunciato in precedenza.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione AFTER HOURS che trovate sul menu in cima alla pagina.