UTILI: MCDONALD’S LANCIA ‘PROFIT WARNING’

14 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

McDonald’s Corp. (MCD – Nyse) ha annunciato questa mattina di non essere in grado di raggiungere le stime sugli utili per azione relativi all’intero anno 2001, a cusa dei problemi registrati principalmente in Europa.

La piu’ grande catena di ristoranti al mondo prevede infatti utili per azione di 4-5 centesimi inferiori a quanto precedentemente anticipato, ossia $1,46 per azione.

Per il primo trimestre dell’anno, la societa’ si attende utili pari a 29-30 centesimi per azione, al di sotto dei 32 centesimi stimati dagli analisti di First Call/Thomson Financial.

McDonald’s – dicono i vertici della societa’ – risente di una forte diminuzione delle vendite dovuta alle preoccupazioni dei consumatori riguardo al morbo della “mucca pazza”.

Il titolo, una delle blue chip del Dow Jones, e’ in perdita nelle contrattazioni elettroniche che precedono l’apertura di borsa a New York.