UTILI: KELLOGG BATTE LE ASPETTATIVE

di Redazione Wall Street Italia
25 Aprile 2002 17:12

Il produttore di cereali Kellogg (K – Nyse) ha registrato nel primo trimestre del 2002 un utile netto di $152,6 milioni, o di 37 centesimi per azione , battendo le stime di mercato.

Gli analisti avevano infatti previsto un utile per azione di 35 centesimi (consensus Zacks).

La stessa societa’ aveva in precedenza stimato un utile per azione all’interno di un range compreso tra 34 centesimi e 36 centesimi.

Il fatturato si e’ attestao a $2,061 miliardi, in rialzo rispetto a $1,471 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente.